Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62
Giovedì, 12 Giugno 2014 19:27

Ecologia e Tecnologia in Sardegna

Scritto da 
Ecologia Ecologia

La Sardegna sta vivendo un periodo di intensa attività per quanto riguarda le iniziative eco-sostenibili, specialmente per quanto riguarda i parchi eolici, che sprigionano energia grazie all'utilizzo del vento.

L'eolico: un sistema di sviluppo sostenibile

La Sardegna sta quindi proseguendo nel suo percorso nato per utilizzare fonti di energia rinnovabile, attraverso una soluzione totalmente eco-sostenibile che fa in modo che non si consumino al più presto tutte le risorse disponibili. Questa tipologia di energia non è inquinante, si rigenera senza alcun problema e dura nel tempo. Quella sarda è la regione che nel nostro Paese viene più colpita dai venti, ed è grazie alla politica che sostiene lo sviluppo sostenibile e agli incentivi forniti dal governo che, nel corso degli ultimi anni, è in evidente aumento la quantità di parchi eolici o fattorie del vento presenti nell'isola. Tra queste importanti centrali, sono da evidenziare quelle di Littigheddu, di Bonorva, di Villaurbana, ma soprattutto quella di Ulassai, gestita direttamente dallo storico gruppo Saras.

Il Gruppo Saras continua a fare la storia delle fonti di energia rinnovabili

Attivo nella produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili a partire dal 2005, il Gruppo Saras è noto per essere gestito dal presidente onorario dell'Inter, Massimo Moratti, e si da' da fare per proseguire il suo percorso basato su uno sviluppo eco-sostenibile. Questa società, che annovera nel suo staff manager del calibro di Stefano Filucchi e Giuseppe Citterio, gestisce direttamente il grande parco di Ulassai, che sorge in una zona molto ventosa. Ed è proprio per questo motivo che questa centrale garantisce un'elevata produzione di energia nel corso di tutto l'anno, rispettando le leggi in materia di rispetto per l'ambiente, di salute, benessere e sicurezza sul lavoro. La Saras gestisce tutto questo con l'aiuto della Sardeolica S.r.L., proprietario diretto del parco, costituito da un totale di 48 aerogeneratori dalla potenza di 96 Mega Watt. Grazie al parco di Ulassai e di tante altre realtà, la Sardegna si evidenzia come il fulcro della produzione di energia eolica in Italia.

Letto 1457 volte Ultima modifica il Mercoledì, 18 Giugno 2014 21:33