Lunedì, 18 Agosto 2014 08:59

I migliori integratori per l'attività fisica

Scritto da 

Spesso quando si tratta di assumere sostanze per migliorare l'attività fisica siamo indecisi tra vitamine ed integratori, ma spesso la nostra indecisione deriva dal fatto che siamo costantemente bombardati dalle pubblicità e dai media.
Nel nostro caso vogliamo parlare degli integratori per l'attività fisica che possiamo scegliere in forma liquida, in compresse oppure in polvere. La differenza è data dalla velocità con cui il nostro corpo risulta essere in grado di assorbire gli integratori per far sì che diventino sostanze attive. Possiamo dire che gli integratori liquidi vengono assorbiti in maniera più veloce rispetto alle compresse, meglio sarebbe però chiedere consiglio al proprio medico di fiducia o al farmacista specificando le nostre esigenze ed il tipo di sport che stiamo praticando e che dovrebbe migliorare la nostra attività fisica. Diverso e specifico è il caso delle persone che non possono far altro che utilizzare integratori in forma liquida perchè hanno difficoltà a deglutire pillole e compresse. E' altrettanto importante sapere che la FDA (Food and Drug Administration) regola gli integratori alimentari e li tratta come alimenti piuttosto che come farmaci. Un altro motivo per cui si scelgono gli integratori, a supporto della propria attività fisica, è che i produttori di integratori non devono dimostrare che i loro prodotti sono sicuri prima di venderli, nello specifico è la FDA che si occupa del fatto che un integratore venga ritirato dal mercato solo se si dimostra che è pericoloso. 

Comprare integratori in modo intelligente

Il controllo della qualità dell'etichetta è sicuramente un modo per sapere la validità del prodotto. Bisogna quindi ricercare nella marca o nel prodotto la scritta NSF International o Consumer Lab che dichiara che gli ingredienti indicati nell’etichetta sono quelli veramente contenuti negli integratori e che il prodotto non contiene sostanze contaminanti o potenzialmente nocive. Altro accorgimento è quello di cercare di acquistare sempre prodotti provenienti dal proprio Paese, e diffidare dagli integratori prodotti in altri Paesi che non sono regolamentati e possono presentare contenuti nocivi.
Affinchè gli integratori siano veramente in grado di aiutarci nell'attività fisica, devono essere anche conservati in modo corretto, quindi vanno tenuti in luoghi bui, asciutti e freschi, sarebbe quindi opportuno non conservarli in bagno o in altri luoghi umidi della casa. Gli integratori perdono la loro efficacia quando non vengono utilizzati e vengono lasciati su di uno scaffale per lungo tempo. 

Letto 1729 volte Ultima modifica il Lunedì, 18 Agosto 2014 14:53